17 aprile 2014

Un ovetto per Pasqua

 

E mentre voi tutti siete impegnati in colombe e casatielli, per non citare le pastiere!!!!, vi propongo un antipasto velocissimo da preparare, anche chic volendo, che e’ perfetto per Pasqua.

E’ un finger food che ho fatto piu’ di un anno fa e l’avevo quasi dimenticato, finche’ ho ritrovato le foto in questi giorni… giusto in tempo. Si tratta di uova di quaglie impanate e fritte, come dicevo molto semplice ma di effetto. Avevamo comprato le uova di quaglie in questo negozietto particolarissimo durante il nostro viaggio a San Diego (California), non uova fresche ovviamente , ma sottaceto, in una brina molto piccante. Quando le abbiamo assaggiate, erano veramente troppo spicy, per cui ho cercato un modo per attutire il forte. Ne e’ uscito un piattino niente male… il marito ha ampiamente apprezzato!!! Se non trovate le uova di quaglia sottaceto, potete usare delle semplici uova di quaglia sode.

Ovetti nel guscio

IMG_1086

Ingredienti:

uova di quaglia sottaceto, piccanti

uova, farina, pangrattato q.b.

olio pre friggere

ravanelli freschi per decorare

salsa di senape e aneto (quella che vende Ikea)

 

Asciugate le uova dalla brina, passatele nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato (meglio ancora se panko, il pangrattato giapponese).

Friggete in olio bollente finche’ dorate, scolatele bene e servitele con un dollop di salsa ala senape e un pezzetto di ravanello.

This work is licensed under a Creative Commons license.

2 commenti :

  1. che carini e golosi ovetti...complimenti e Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails